Bando di selezione per il servizio civile regionale 2022

Hai trai i 18 e i 29 anni di età?Sei cittadino italiano o straniero con regolare permesso di soggiorno in Italia? Vuoi impegnarti per la realizzazione di progetti di utilità sociale? Presenta domanda entro il 13 luglio

I Coordinamenti provinciali degli enti di Servizio civile (COPRESC) hanno emanato gli avvisi pubblici  per la selezione di  223 giovani da impiegare nei progetti di Servizio civile finanziati dalla Regione Emilia Romagna. A questo LINK puoi consultare il sito ufficiale del bando di selezione del Servizio Civile regionale dell’Emilia-Romagna.

19 posti sono disponibili nel progetto “Percorsi di autonomia 2022”promosso dal CSV Terre Estensi (17 nella provincia di Ferrara e 2 nella Provincia di Bologna) per l’assistenza alle persone disabili [A scheda di sintesiB progetto integrale]

Il progetto è realizzato da:

ASD GST ANFFAS
– presso il Gruppo Sportivo Terapeutico ANFFAS, a Ferrara, via della Canapa 10/12
4  posti disponibili, di cui 1 posto riservato a giovani con minori opportunità: giovani in possesso di titolo di studio inferiore a quello conseguito nella scuola seconda di secondo grado oppure giovani non impegnati nello studio né nel lavoro né nella formazione (NEET);

Comune di Ferrara
– presso l’Unità operativa integrazione scolastica a Ferrara, via del Salice 21
6  posti disponibili, di cui 1 posto riservato a giovani con minori opportunità: giovani in possesso di titolo di studio inferiore a quello conseguito nella scuola seconda di secondo grado oppure giovani non impegnati nello studio né nel lavoro né nella formazione (NEET);

Az. USL di Ferrara
– presso il Centro diurno di salute mentale a Copparo (FE), via Roma 18
2 posti disponibili di cui 1 posto  riservato a giovani con minori opportunità: giovani in possesso di titolo di studio inferiore a quello conseguito nella scuola seconda di secondo grado oppure giovani non impegnati nello studio né nel lavoro né nella formazione (NEET);


– presso il Dipartimento di salute mentale – Servizio psichiatrico – a Portomaggiore (FE), via Guinea 1;
2 posti disponibili di cui 1 posto  riservato a giovani con minori opportunità: giovani in possesso di titolo di studio inferiore a quello conseguito nella scuola seconda di secondo grado oppure giovani non impegnati nello studio né nel lavoro né nella formazione (NEET);

– In provincia di Bologna, presso il Centro diurno di salute mentale a Pieve di Cento (BO), via Luigi Galuppi, 22;
2 posti disponibili di cui 1 posto  riservato a giovani con minori opportunità: giovani in possesso di titolo di studio inferiore a quello conseguito nella scuola seconda di secondo grado oppure giovani non impegnati nello studio né nel lavoro né nella formazione (NEET);

Associazione comunità Papa Giovanni XXIII
– presso il Centro aggregativo ‘La bottega di Giuseppe’ a Ferrara, loc. Baura, via Raffanello 8
3  posti disponibili, di cui 1 posto riservato a giovani con minori opportunità: giovani in possesso di titolo di studio inferiore a quello conseguito nella scuola seconda di secondo grado oppure giovani non impegnati nello studio né nel lavoro né nella formazione (NEET);


Impegno richiesto: 11 mesi (dal 1 settembre 2022), 5 giorni a settimana, per complessive 100 ore di servizio al mese.


Quali requisiti sono richiesti per potersi candidare?
Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  1. cittadinanza italiana o  regolare permesso di soggiorno in Italia della durata di almeno un anno;
  2. aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventinovesimo anno di età (29  anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  3. non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo oppure ad una pena, anche di entità inferiore, per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, oppure per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.   
  4. (e sue sedi) con il quale la/il giovane abbia attivato un qualsiasi rapporto di tipo lavorativo o comunque di dipendenza o collaborazione, anche non retribuito (per esempio tirocinio o stage) nell’anno in corso (2022) o nell’anno precedente (2021). Si precisa che l’esperienza di volontariato o del percorso per le competenze trasversali e l’orientamento (ex alternanza scuola-lavoro) con un ente consente la presentazione della domanda di partecipazione al SCR nello stesso ente;
  5. NON si può presentare domanda all’ente (e sue sedi) presso il quale la/il giovane sia domiciliata/o oppure residente da oltre 1 anno (fatto salvo il richiedente asilo o titolare di protezione internazionale o temporanea);
  6. NON può presentare domanda chi abbia svolto, o che alla data di pubblicazione del presente avviso stia svolgendo, servizio civile nazionale/universale, ai sensi della legge 64/2001 o del D.Lgs.40/2017, oppure servizio civile regionale (SCR), ai sensi della legge regionale 20/2003 o di altra legge regionale o provinciale, oppure da chi abbia interrotto una delle predette esperienze di servizio civile prima della scadenza prevista con eccezione dei casi previsti negli avvisi provinciali consultabili poco sotto. L’inizio del servizio civile universale/regionale/delle Province autonome, oppure l’inizio di un lavoro presso ente del co-progetto nel quale si sta svolgendo servizio civile regionale, sarà motivo d’esclusione dal servizio civile regionale dell’Emilia-Romagna in corso di realizzazione;

NON possono presentare domanda i giovani che appartengano ai corpi militari e alle forze di polizia.

ATTENZIONE
Se non sei vaccinato e non vuoi vaccinarti non presentare domanda per le sedi dell’Az. USL e della ASSOCIAZIONE COMUNITA’ PAPA GIOVANNI XXIII.
Per svolgere servizio presso le  sedi dell’AZ USL e dell’ASSOCIAZIONE COMUNITA’ PAPA GIOVANNI XXIII è necessaria  la vaccinazione anti covid-19. Ai volontari del Servizio civile non già vaccinati sarà richiesto di sottoporsi alla  vaccinazione, che verrà effettuata dall’Az. USL di Ferrara, e fino a quando non effettuato la vaccinazione, svolgeranno attività da remoto e non a diretto contatto con persone fragili.

Per altri requisiti, leggi attentamente l’Avviso pubblico

Compenso
La regione Emilia-Romagna corrisponde ai volontari impegnati nel Servizio Civile un compenso  di 444,30 euro al mese

Se vuoi candidarti per il progetto PERCORSI DI AUTONOMIA 2022

Puoi inviare la domanda:

  • per posta all’indirizzo di seguito indicato tramite raccomandata A/R  (ATTENZIONE: per il rispetto del termine di ricezione non è valida la data di invio ma  la data di recapito):
    CSV Terre Estensi ODV
    Ufficio servizio civile
    Via Ravenna 52 –  44124 Ferrara

Per la domanda devi utilizzare esclusivamente i moduli predisposti dalla Regione [ E domanda SCR 2022 FE] [F domanda SCR 2022 BO

Alla domanda devi allegare:

  • copia di un documento di identità in corso di validità
  • copia del codice fiscale / tesserino sanitario
  • (per i cittadini non comunitari): copia del permesso di soggiorno in corso di validità, o copia del permesso scaduto e della ricevuta postale della richiesta di rinnovo.

ATTENZIONE: è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio civile regionale e per una sola sede, pena l’annullamento di tutte le domande presentate.

La data di scadenza per la presentazione delle candidature è il 13 luglio alle 23.59

Cosa succede a seguito della presentazione della domanda? I candidati che hanno presentato regolare domanda sono convocati per un colloquio di selezione dagli enti che realizzano il  progetto, nelle date indicate nell’Avviso pubblico.

A seguito del colloquio, per ciascuna sede verrà definita una graduatoria per l’assegnazione dei posti disponibili

I criteri di selezione sono stabiliti dalla regione Emilia-Romagna [G Sistema di selezione].

Se vuoi maggiori informazioni sul progetto VERSO L’AUTONOMIA contatta i referenti degli enti :

ASD GST ANFFAS
Francesca Bortolazzi: info@gstanffas.net

COMUNE DI FERRARA – ufficio servizio civile
Sabrina Di Tommaso: s.ditommaso@comune.fe.it

AZ. USL – ufficio servizio civile
Maria Cristina Mezzogori: mc.mezzogori@ausl.fe.it

ASSOCIAZIONE COMUNITA’ PAPA GIOVANNI XXIII
Piera Murador: pieramurador@gmail.com